Linee guida gestione calendario 2016 e regate di selezione

news del 03.01.2016
Spett.li Circoli Affiliati,
-Vi inviamo l’elenco delle Manifestazioni Nazionali o internazionali previste nella II zona: il Comitato di Zona o i circoli non possono effettuare variazioni a tali manifestazioni; per modifiche rivolgersi a SPASN@federvela.it (mettendo in copia il comitato di Zona e l’associazione di classe interessata).
Ricordiamo che le regate Nazionali ed internazionali approvate ufficialmente sono consultabili al link http://www.federvela.it/calendario_fiv
-Inviamo il riepilogo delle regate di selezione assegnate e le regate valide per i campionati zonali laser ed Optimist: tali regate sono già state inserite, approvate dal Comitato di Zona e presenti nel calendario; i circoli affiliati possono verificarne la  presenza, ma non modificarli.
Ricordiamo che le regate zonali approvate ufficialmente sono consultabili al link http://www.federvela.it/calendari-zonali-fiv
Le regate per l’anno 2016 potranno essere inserite fino al 20 gennaio 2016 e con sabato 23 gennaio saranno definitivamente chiusi i calendari per il primo semestre, dopo tale data non saranno più possibili nuovi inserimenti, ma solo modifiche o riprogrammazioni di eventi già esistenti.
 
Un’altra finestra di approvazione sarà prevista dall’1 al 10 giugno.
 
Gli affiliati sono invitati a inserire correttamente le località di svolgimento delle regate nel formato: Località-Comune (Provincia) e non altre nominativi o il nome del circolo.
es Regata che si svolge al Marina degli Aregai nel calendario dovrà essere inserita Marina degli Aregai- S.Stefano al Mare (IM). La non corretta indicazione della località porterà alla non approvazione della regata nel sistema
 
Ricordiamo che la scrivente segreteria di zona non può approvare le regate che siano:
 
-Regata nazionali o internazionali già inserita nel sistema;
-Regate zonali o di circolo con denominazioni che richiamano eventi campionati zonali, nazionali, internazionali e/o selezioni;
-Regate di campionato zonale o di selezione delle classi Optimist o Laser (vedi allegato) già inserite dal Comitato di Zona. I campionati zonali sono di esclusiva organizzazione del Comitato di zona, in accordo con le associazioni di classe. Gli affiliati non possono creare circuiti con la denominazione “campionato zonale;”
-Regata zonale o sociale, senza indicazione della classe;
-Regate con utilizzo della dicitura “altre regate”
-Regate con utilizzo della dicitura “derive tutte”: per le regate tipo “palio” deve essere selezionata la dicitura regata zonale o di circolo e poi nella lista delle classi la dicitura “tutte le derive”;
-Regate con utilizzo della dicitura “regata di altura”: gli affiliati sono liberi di classificare la regata come Zonale o di Circolo;
Inoltre
Team race: cercare nella sezione “classe” la dicitura team race e classificare la regata come zonale o di circolo;
Match race: inviare alla zona i grading form che verranno inoltrati alla FIV per trasmissione ad ISAF. L’inserimento è a cura degli uffici di Genova
Per le veleggiate (attività a carattere promozionale) non deve essere indicata alcuna classe;
 
Le regate che sono organizzate in più fine settimana dovranno essere gestite  con un inserimento per ogni fine settimana, con una denominazione progressiva (prima tappa, prima manche, prima giornata, prima parte ecc)
 
Ricordiamo che i circoli organizzatori dovranno essere inseriti negli appositi campi del modulo per godere di assicurazione e della nomina degli Ufficiali di Regata
 
GLI AFFILIATI SONO CORTESEMENTE INVITATI A CONTROLLARE, CORREGGERE o CANCELLARE LE MANIFESTAZIONI NON NECESSARIE ED A SEGUIRNE L’ITER FINO ALLA COMPLETA APPROVAZIONE
 
Si ricorda che solo dopo approvazione le regate godono della copertura assicurativa FIV e il capo Sezione UdR può procedere alla nomina degli ufficiali di regata
 
In allegato trasmettiamo il bando standard a cui chiediamo di attenersi nella stesura dei bandi della manifestazioni.
 
I circoli affiliati sono invitati a verificare la congruenza fra comitato organizzatore e circoli affiliati indicati come co-organizzatori.
Ricordiamo, infatti, che In sede di approvazione delle manifestazioni ai fini del rinnovo della certificazione saranno controllati:
  • presenza nella intranet del bando ed aderenza al modello allegato;
  • congruenza fra organizzatori indicati nel bando e quelli indicati nella intranet;
  • presenza delle classifiche della manifestazione;
 
l’assenza dei requisiti di cui sopra porterà alla non approvazione delle manifestazioni ai fini della certificazione annuale dell’attività;
 
Requisiti per il voto
Ricordiamo che fra i requisiti per il diritto di voto alle assemblee elettive del 2016 c’è anche l’organizzazione di eventi sportivi;  in particolare di almeno una regata a calendario Nazionale o di tre a calendario zonale. Gli affiliati sono invitati ad organizzarsi per assolvere a questo requisiti.
 
Gli affiliati sono tenuti all’utilizzo dei moduli allegati per le procedure di gestione di un evento velico: in particolare per le regate con minori si richiama all’obbligo di utilizzo del modulo affido atleti, che insieme agli altri alleghiamo alla presente.